Cristiano De Andrè in tour: “Come in cielo così in guerra”

07
gennaio
2014

Posted by Sara Lodi

Posted in CONCERTI EMILIA-ROMAGNA / eventi / ultimissime

0 Comments
Cristiano De André Tour Bologna

Il tour del nuovo album “Come in cielo così in guerra” firmato dal cantautore genovese Cristiano De Andrè arriva finalmente a Bologna il prossimo 13 gennaio presso il Teatro Europauditorium.
Dopo due anni dall’ultima tourneé torna sul palco questo grande ed eclettico artista che oltre a farci ascoltare le canzoni dell’ultimo album ci racconterà la sua storia con il padre Fabrizio. Nello spettacolo Cristiano proporrà le nuove canzoni accompagnato dalla sua band di sempre: la prima parte dello show sarà dedicata ai brani del nuovo album mentre nel secondo tempo Cristiano renderà omaggio a suo padre, attingendo al vasto repertorio di Faber.

Con il nuovo disco Cristiano si rimette in gioco sia sulle parole sia sui suoni. Dieci tracce musicali di cui nove inediti e una versione in italiano di “Le vent nous porterà” dei Noir Désir. Per inciderlo è volato fino in California, a Berkeley, dove ha registrato nei mitici Fantasy Studios arricchendo le canzoni di profumi etnici e sonorità avvolgenti. Il titolo è un modo per dire basta alle troppe deformazioni che caratterizzano la nostra società, basta alle caste, ai disonesti e a un certo tipo di politica corrotta. Con questo album l’artista parla della difficoltà del vivere, e in primo luogo del suo percorso personale, raccontandoci i suoi tormenti interiori con ampi riferimenti autobiografici. E’ uno spirito anarchico, come lo era suo padre, e desidera fortemente che si riscoprano i valori più autentici. Quello svolto da Cristiano è un lavoro artigianale ed è un lavoro di gruppo: ogni canzone è scritta da due o più teste quasi a comporre un puzzle incastrando una parola dopo l’altra, nota dopo nota. Cristiano in passato ha dovuto pagare lo scotto di essere figlio di un mito. Ha impiegato molto tempo, soffrendo parecchio, per superare quella fase. Con quest’album dimostra di essere uno dei nostri migliori autori.

Fin dagli esordi con i Tempi Duri e negli album solisti “Cristiano De André”, “L’albero della cuccagna”, “Canzoni con il naso lungo”, Cristiano evidenzia un talento superiore alla media. Nel 1995 viene pubblicato “Sul confine”, album che conferma il suo percorso artistico contenente tra gli altri “Cose che Dimentico”, scritta insieme a Fabrizio de André. Nel 2009 Cristiano è protagonista di uno dei tour di maggior successo degli ultimi anni, “De André canta De André”, dove ripresenta con classe e gusto il repertorio del padre. Nel 2001 l’uscita dell’album “Scaramante”, fa presagire ad una vigorosa reazione alla scomparsa del padre. Sarà invece l’inizio di un lungo silenzio. Con il nuovo prodotto discografico Cristiano interrompe il silenzio e ritorna al grande pubblico pronto ad entrare a tutti gli effetti tra i grandi protagonisti della musica d’autore italiana.

 

About 

    Find more about me on:
  • googleplus