Una classifica sull’estensione vocale dei maggiori cantanti contemporanei. Indovinate chi è al primo posto?

20
maggio
2014

Posted by Margherita Caramatti

Posted in Senza categoria / Storia della musica / ultimissime

0 Comments
range-singer

Qual è il cantante con la maggiore estensione vocale? E chi ha raggiunto la nota più alta? Per rispondere a queste domande il sito ConcertHotels.com ha incrociato la classifica stilata da Rolling Stone dei 100 più grandi cantanti di sempre con i nomi di alcuni artisti fra quelli nominati ai Billboard Music Awards 2014.  

 

La lista degli artisti è stata poi confrontata con i dati raccolti da The Range Plance.  Il risultato è The Vocal Ranges Of The World’s Greatest Singers, una classifica interattiva  che mostra in modo semplice ed efficace quali note sono state raggiunte da ciascun artista in studio di registrazione  e con quale brano.

L’artista con la maggior estensione vocale è Axl Rose che raggiunse la nota più bassa in There Was A Time e la più alta in Ain’t It Fun. Subito dopo Rose, la prima donna della classifica: Mariah Carey, che in Emotions supera Axl di molte distanze. Di seguito Prince, Steven Tyler e James Brown completano la Top Five.

 

Ma scorrendo la classifica sono diverse le sorprese. Mettendo a confronto gli artisti sulla base della loro estensione vocale si scopre, ad esempio, che Lorde supera Whitney Houston, o che Eminem siede diversi gradini più in alto rispetto ad Adele e Bijork.

About 

    Find more about me on:
  • googleplus
  • twitter