Breve storia del Blackjack e della sua diffusione nei casino online

12
giugno
2018

Posted by Luigi Manzoni

Posted in ultimissime

0 Comments

La nascita del Blackjack

Come ogni gioco di carte che si rispetti, anche intorno al Blackjack esistono diverse leggende che narrano la sua storia e le sue origini. Una versione piuttosto attendibile colloca la nascita del balckjack nei casinò francesi intorno al ‘700 con il nome di “Vingt-en-un”, che significa appunto 21. Nel 1800 approda negli Stati Uniti e prende il nome che tutti noi conosciamo, Blackjack, e che si riferisce alla mano in cui capita al giocatore il jack e l’asso di picche come prime due carte, eventualità particolarmente rara e fortunata.
Fin qui la storia del blackjack è piuttosto simile a quella di tanti altri giochi di carte, ma è negli anni ’60 che diviene famoso grazie al prof. Edward Thorp, che dà il via alle prime tecniche di conteggio delle carte e ai molti studi matematici sul blackjack.

Il fascino del blackjack nel tempo

Il blackjack è sicuramente il gioco più famoso in tutti i casinò del mondo, il suo fascino risiede ad oggi, sicuramente nella sua semplicità: vince chi si avvicina il più possibile al numero 21, senza chiaramente superarlo, perché altrimenti sballa e deve passare la mano.

All’epoca le regole non erano così semplici, e parallelamente all’interesse dei giocatori americani per il gioco, cresceva la loro frustrazione per non riuscire a vincere. Così le case da gioco, che avevano fiutato il grande potenziale, modificarono un pò le regole, introducendo anche le prime forme di bonus, un colpo di genio che portò un gran flusso di giocatori nei casinò.

Come si gioca

Come abbiamo detto vince chi si avvicina il più possibile a 21 senza però superarlo, anche il punteggio è molto semplice e facile da ricordare.
Le carte numerate mantengono il loro valore, le figure valgono 10, l’asso vale 1 oppure 11 e il suo valore viene deciso dal giocatore.
A blackjack ogni giocatore gioca solo contro il banco, nei casinò seduti al tavolo posso prendere posto fino a 7 giocatori e si usano contemporaneamente più mazzi di carte francesi che vengono mescolati e sistemati nel sabot.
Il banco nella figura del croupier, deve rispettare due regole: se la carte in suo possesso hanno un valore pari o inferiore a 16 devono chiamare un’altra carta e se il valore è pari o superiore a 17 devono fermarsi.

Dai casinò tradizionali al casinò online

Come nei molti film che lo hanno celebrato, quando pensiamo di giocare a blackjack, ci immaginiamo in smoking all’interno di qualche magnifico casinò a Las Vegas o ad Atlantic City, o ancora, per non lasciare l’Europa, a Montecarlo. Idea affascinante, ma difficilmente realizzabile nella quotidianità. Questo però non ci impedisce di giocare comunque e divertirci con questo gioco. Infatti, l’alternativa c’è e risiede nel casinò online.
La diffusione dei casinò online nasce intorno agli anni ’90 e parallelamente all’entusiasmo dei giocatori, nascono anche le prime preoccupazioni legate alla poca sicurezza dei loro soldi.
Purtroppo a quei tempi i controlli erano veramente ridotti al minimo e questo comportò inizialmente la diffusione di molte frodi virtuali, dove ignari giocatori venivano raggirati e derubati. Fortunatamente nel 2011,in Italia, l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, legalizza i casinò online, stilando una lista di operatori certificati, che ha finalmente dato la libertà ai giocatori di poter divertirsi da casa senza nessuna paura di essere truffati. Tutto avviene sotto l’autorevole controllo di questo Ente Statale che permette uno svolgimento delle attività di gioco serio e consapevole, grazie al quale la sicurezza dei giocatori all’interno dei vari portali autorizzati è sempre garantita.
Questi siti di gambling ti permettono di giocare a blackjack a Voglia di Vincere senza uscire da casa tua, non hai la necessità di vestirti con eleganza e se ti va, tra una mano e l’altra puoi anche fumare una sigaretta, azione assolutamente vietata in un casinò.
Tutto ciò non toglie minimamente fascino al gioco e ti permette comunque di avere le stesse emozioni che si provano in un casinò tradizionale divertendoti da casa.