A Giugno inaugura il museo virtuale dedicato a Springsteen. In palio per i fan anche diversi premi.

13
maggio
2014

Posted by Margherita Caramatti

Posted in ultimissime / world

0 Comments
Bruce_Springsteen

Il 4 Giugno saranno passati trent’anni dall’uscita di “Born In The USA”, il disco che con 15 milioni di copie vendute negli Stati Uniti , consacrò la carriera di Bruce Springsteen. In occasione di questo anniversario il 4 Giugno verrà pubblicato il primo museo virtuale interamente dedicato all’artista americano: il Blinded By The Light Museum, dal nome

All’interno del sito si potranno trovare immagini, testi o audio per un totale di oltre trecento memorabilia. Alcuni di questi sono già stati pubblicati e si possono vedere sulla pagina facebook del museo che anticipa di qualche giorno il lancio del sito www.blindedbythelight.com.

Il curatore del nuovo progetto è Michael Crane che si era già occupato dell’allestimento alla Rock and Roll Hall Of Fame. L’idea di Crane è mettere in palio per i fan di Springsteen un premio ogni sei mesi. Si parte da una copertina firmata dal Boss per arrivare tra qualche tempo alla Chevy Bel Air Convertible del 1957 nella quale Springsteen compose Born to Run.

About 

    Find more about me on:
  • googleplus
  • twitter